OSSIGENOTERAPIA E VENTILOTERAPIA DOMICILIARE, DISTURBI RESPIRATORI DEL SONNO

AGGIORNAMENTO DEL 13/10/2014

Dopo un restyling del sito dell’AIPO la pagina qui segnalata è scomparsa e sono scomparsi i libretti di cui parlo in basso.

I libretti erano però da me stati scaricati per mia cultura; quindi li metto a disposizione dal mio server, ribadendo che si tratta di lavori la cui proprietà culturale è dell’AIPO; se ci fossero problematiche di copyright l’interessato è pregato di segnalarmelo; provvederò immediatamente a quanto necessario.


 

Dal sito dell’AIPO, Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri, una buona iniziativa a favore dei pazienti che utilizzano apparecchiature per alleviare le loro difficoltà respiratorie.

Si tratta di tre “libretti” in formato PDF in cui vengono dettagliatamente spiegati l’utilizzo di alcuni presidi domiciliari a lungo termine e le problematiche relative ai disturbi respiratori del sonno.

Ancora su Autismo e gene RORA

Nel sito http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed, cioè l’archivio in rete delle pubblicazioni scientifiche, è reperibile l’Abstract, cioè un sunto, in inglese relativo alla notizia della scoperta della correlazione tra una alterazione del gene RORA ed autismo. Lo riporto integralmente così com’è.

Autismo e gene RORA

su AdnKronos Salute la notizia che un team americano avrebbe identificato il primo gene correlabile all’insorgenza dell’Autismo.

Nel video il commentatore annuncia: …  Scoperto da un team di ricercatori americani il primo candidato gene dell’autismo. Un “tassello” del DNA sensibile agli ormoni sessuali. Questo potrebbe spiegare non solo i più alti livelli di testosterone rilevati in alcuni soggetti autistici, ma anche perché questa condizione è più diffusa negli uomini. Lo studio è firmato dai ricercatori della George Washington University (Usa) diretti da Valerie Hu.Al centro della ricerca c’è il gene Rora, che codifica per una proteina che agisce come super-interruttore per l’espressione genica, ed è cruciale nello sviluppo del cervelletto e in altri processi che risultano alterati nell’autismo ….

Lo studio è firmato dai ricercatori della George Washington University (Usa) diretti da Valerie Hu.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: