Tag: 2013

L’INPS sospende la disposizione del gennaio 2013 per i limiti di reddito degli invalidi civili al 100%

Con il “messaggio” n. 717 del 14 gennaio 2013 l’INPS ha sospeso la propria disposizione relativa ai limiti reddituali per la concessione della pensione di inabilità civile (invalidità civile al 100%).

Fino ad oggi infatti per il limite di reddito era sempre stato considerato quello personale dell’invalido.

Con la Circolare del 28 dicembre  2012, n. 149 l’INPS, sulla scorta di una sentenza della Corte di Cassazione, peraltro neanche a sezioni unite, aveva disposto che dal gennaio 2013 per il limite di reddito si sarebbe fatto riferimento a quello ottenuto cumulando pure il reddito dell’eventuale coniuge. Il risultato sarebbe stato la revoca di numerosissime pensioni e un “grande risparmio” per l’INPS ma, come spesso accade, sulla pelle dei più deboli.

Aggiornati per il 2013 gli importi e i limiti di reddito delle pensioni di invalidità civile

Con la circolare n. 149 del 28-12-2012 l’INPS ha aggiornato gli importi e i limiti di reddito delle provvidenze economiche e degli invalidi civili, compresi quelli per sordità, cecità e particolari malattie (thalassemia).

Assieme a questa piccola buona notizia, gli importi sono solo agganciati all’aumento del costo della vita, una brutta sorpresa per gli invalidi civili al 100%.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: